Lago Maggiore hotel marketing

La presenza online degli Hotel del Lago Maggiore

Stefano Cerutti Hospitality

Inizia a fine marzo la nuova stagione sul Lago Maggiore, riva piemontese. A Stresa e Verbania la stagione è legata all’apertura delle Isole Borromee (marzo-ottobre), che rappresentano il più importante driver turistico del territorio. La riva piemontese è anche giardini botanici, trekking, running, ciclismo, sport acquatici, meeting, congressi e Hotel “Belle Époque”, ma viene a Stresa e Verbania senza visitare i vicoli dell’Isola dei Pescatori, il palazzo ed i giardini dell’Isola Bella.

Questo territorio sembra non soffrire la crisi. I dati ufficio provinciale del turismo parlano di una crescita delle presenze oltre il 3% per il Verbano-Cusio-Ossola. A Stresa e Verbania i turisti stranieri generano circa il 90% dell’occupazione.

Quali i punti di debolezza? Secondo i dati di questa breve esplorazione che Alpen Rose ha realizzato a gennaio, è proprio la presenza online a fornire occasioni di miglioramento.

Ottimizzare e gestire la presenza online è l’obiettivo della nuova collaborazione di Alpen Rose con due strutture molto diverse ed interessanti: Villa & Palazzo Aminta ***** (www.villa-aminta.it) e Hotel Milan Speranza au Lac**** (www.milansperanza.it).

 

La collaborazione tra gli Hotel e Alpen Rose è finalizzata a:

– aumentare le vendite attraverso l’ottimizzazione della propria presenza on-line

– migliorare i ricavi attraverso la gestione dei segmenti di mercato e delle tariffe (revenue management)

– sviluppare la fidelizzazione dei clienti (social media marketing).

A fine stagione pubblicheremo di nuovo la ricerca e compareremo i risultati per valutare l’efficacia dell’intervento.

Condividi su


AUTORE

Stefano Cerutti

Facebook Twitter

Sono l’amministratore di Alpen Rose s.r.l., società che si occupa di hospitality e ristorazione; sono direttore del Mirtillo Rosso Hotel, a Riva Valdobbia (Alagna), l’unico albergo al mondo dove è sempre Natale; sono tra i fondatori di PLUME:
Collaboro con imprese alberghiere per migliorarne la redditività: introducendo nuove azioni di web marketing, individuando strategie di revenue coerenti con il mercato, identificando aree di inefficienza e di contenimento costi, elaborando nuovi prodotti per aumentarne l’attrattività.