Lorenzo Lucca

Fotografia, web, SEO e social media. Uso le immagini per raccontare le imprese, realizzando uno storytelling davvero visivo con un linguaggio fotografico adatto al web. Sul web, seguendo gli aspetti più tecnici, mi occupo della presenza online e del posizionamento delle imprese.

La fotografia per hotel all’Hospitality Day di Rimini

Sapete che esiste un evento formativo dedicato al mondo dell’ospitalità che è stato definito dai media “il più importante d’Italia”? Stiamo parlando dell’Hospitality Day di Rimini.

L’anno scorso Stefano Cerutti ha potuto raccontare proprio qui la nascita del piccolo Mirtillo Rosso, il family hotel dove è sempre Natale. Sempre qui noi plumers abbiamo avuto la grande soddisfazione di aggiudicarci il terzo posto agli “Hospitality Social Awards” proprio grazie alla strategia creata per questo strano luogo dove il tempo si è fermato nel periodo più magico dell’anno.

In questa nuova edizione degli Hospitality Day 2017, tra i relatori saremo presenti anche io ed Elisa Piemontesi.

 

Il tema di cui parleremo è la fotografia, ma quella speciale con cui con Plume raccontiamo le imprese.

 

Una fotografia fatta per raccontare le persone, le aziende ed i professionisti sul web e sui social media di oggi. L’immagine che comunica e aiuta a vendere, in pratica.

Parleremo infatti di come la fotografia rappresenti un mezzo straordinario per raccontare l’esperienza che un albergo può offrire. Smartphone e social media hanno abituato i consumatori ad un nuovo codice visivo: vedremo insieme quali immagini colpiscono l’attenzione sul web, trasmettono fiducia, quali sono utili a vendere e in cosa sono diverse da quelle che funzionavano solo pochi anni fa.
In pratica idee e consigli per realizzare le foto giuste da usare oggi in una vera strategia social!

Stefano al momento in cui scriviamo, fa il misterioso e non vuole rivelare ancora il contenuto del suo intervento, ma sappiamo che il tema è sui Family Hotel e sull’esperienza che ha raccolto con Mirtillo Rosso.

Tutte le informazioni sull’evento nel sito di www.hospitalityday.it